Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.
Chiudi

RIMUOVI

Tutte le novità

27 giugno 2019


Menu di navigazione rapido


[ inizio pagina ]


[ inizio pagina ]


[ inizio pagina ]

Contenuto Principale della pagina

23.03.2016

Pubblicità ingannevoli e falsi bollettini. Come fare denuncia all’Autority

A seguito del sempre più crescente numero di segnalazioni di richieste di pagamento per la pubblicazione in registri o banche dati private nazionali o internazionali da parte di società che utilizzano denominazioni simili a quelli di organismi ufficiali, l’ente camerale invita a verificare attentamente tali offerte e a leggere le clausole contrattuali proposte.
 
Si avverte che qualsiasi forma di richiesta di pagamento differente da quanto riportato sul sito web camerale è del tutto facoltativa.
 
Se si ritiene che la pubblicità ricevuta sia stata aggressiva è possibile fare una segnalazione all’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (Piazza G. Verdi, 6/a - 00198 Roma) accedendo il link: http://www.agcm.it/consumatore.html
 
La tutela contro le pratiche scorrette si estende, per effetto della legge di conversione del decreto legge 1/2012 (c.d 'CresciItalia') anche alle microimprese, cioè alle entità, società o associazioni, che, a prescindere dalla forma giuridica, esercitano un'attività economica (anche a titolo individuale o familiare), occupando meno di dieci persone e realizzando un fatturato o un totale di bilancio non superiori ai due milioni di euro all'anno.


[ inizio pagina ]

Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS!