Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.
Chiudi

RIMUOVI

Finanziamenti

24 agosto 2019


Menu di navigazione rapido


[ inizio pagina ]


[ inizio pagina ]


[ inizio pagina ]

Contenuto Principale della pagina

FINANZIAMENTI E CONTRIBUTI REGIONALI

POR FESR 2014-2020: Bando Turismo e Attrattività - Sostegno alla competitività delle imprese turistiche delle Aree Interne - Alto Lago di Como e Valli del Lario e nei Comuni dell’Area Interna

Che cos'è
Il Bando di Regione Lombardia sostiene progetti di riqualificazione di strutture ricettive alberghiere, extra-alberghiere e di pubblici esercizi siti nei Comuni delle Aree Interne “Alto Lago di Como e Valli del Lario” e “Appennino lombardo – Alto Oltrepò Pavese”.

Dotazione finanziaria
Il bando ha una dotazione finanziaria pari a complessivi 2.550.000,00 euro di cui 1.200.000,00 euro relativamente all’Area Interna “Alto Lago di Como e Valli del Lario”

Chi può partecipare
Imprese - ivi compresa la ditta individuale - che possiedono, al momento della presentazione della domanda di partecipazione al bando, i seguenti requisiti:

a) avere sede operativa nei Comuni dell’Area Interna Alto Lago di Como e Valli del Lario (nello specifico, per l’area del Lago di Como: Cremia, Domaso, Dongo, Dosso del Liro, Garzeno, Gera Lario, Livo, Montemezzo, Musso, Peglio, Pianello del Lario, Sorico, Stazzona, Trezzone, Vercana, Gravedona ed Uniti, Bellano, Casargo, Colico, Cortenova, Crandola Valsassina, Dervio, Dorio, Esino Lario, Margno, Pagnona, Parlasco, Premana, Sueglio, Taceno, Valvarrone, Vendrogno) o nei Comuni dell’Area Interna Appennino Lombardo – Alto Oltrepò Pavese
Se l’impresa è già attiva e costituita altrove, impegnarsi a costituire una sede operativa nei Comuni dell’Area Interna Alto Lago di Como e Valli del Lario o nei Comuni dell’Area Interna Appennino Lombardo – Alto Oltrepò Pavese entro e non oltre la prima richiesta di erogazione dell’agevolazione

b) essere regolarmente costituite, iscritte e dichiarate attive al Registro delle Imprese della Camera di Commercio

c) svolgere un’attività classificata in possesso di codice ATECO primario o secondario di cui alle divisioni:

  • 55 Alloggio ad esclusione delle attività di alloggio connesse alle aziende agricole
  • 56 Attività dei servizi di ristorazione ad esclusione del 56.2 

Soggetti titolari di attività di bed and breakfast che esercitano l’attività di bed and breakfast al numero civico di residenza anagrafica del titolare nei Comuni dell’Area Interna Alto Lago di Como e Valli del Lario o nei Comuni dell’Area Interna Appennino Lombardo – Alto Oltrepò Pavese oppure, se i soggetti risiedono ed esercitano attività ricettiva di bed and breakfast altrove, che si impegnano a trasferire la residenza nei Comuni dell’Area Interna Alto Lago di Como e Valli del Lario o nei Comuni dell’Area Interna Appennino Lombardo – Alto Oltrepò Pavese ed a esercitare l’attività di bed and breakfast al numero civico della residenza anagrafica nei Comuni dell’Area Interna Alto Lago di Como e Valli del Lario o nei Comuni dell’Area Interna Appennino Lombardo – Alto Oltrepò Pavese entro e non oltre la prima richiesta di erogazione dell’agevolazione


Caratteristiche dell'agevolazione
Sono ammissibili spese relative ad opere murarie /impiantistiche di riqualificazione, acquisto arredi, macchinari, attrezzature, hardware e software, ecc.

La spesa minima ammissibile è di 20.000,00 euro.

Il contributo è concesso sino ad un massimo del 40% della spesa complessiva e comunque non oltre:

  • 200.000,00 euro (duecentomila/00) per le imprese;
  • 15.000,00 euro (quindicimila/00) per i soggetti titolari di attività di bed and breakfast che svolgono attività economica

Come partecipare
I soggetti richiedenti devono presentare la domanda di contributo dalle ore 12:00 del 10 luglio fino alle ore 12:00 del 16 settembre 2019.

Le domande di contributo devono essere presentate esclusivamente in forma telematica accedendo al portale www.bandi.servizirl.it e compilando l’apposita modulistica.

Contatti
Per informazioni relative alla fase di concessione:
email: bandi.turismo@regione.lombardia.it
Tel: 02.6765.2207 - Tel: 02.6765.5269
dalle 9:00 alle 12:30

Per informazioni relative alla fase di erogazione:
Tel: 02.6765.7857

Per le richieste di assistenza tecnica alla compilazione on line e per i quesiti di ordine tecnico sulle procedure informatizzate:
email: bandi@regione.lombardia.it
Numero verde 800.131.151
Il numero verde è attivo dal lunedì al sabato escluso festivi dalle 8:00 alle 20:00.
L'assistenza tecnica è offerta dal lunedì al venerdì, escluso festivi, dalle 8:30 alle 17:00.


>> Vai al Bando

 



Pubblicato 03.07.2019




[ inizio pagina ]

Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS!