Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.
Chiudi

RIMUOVI

Finanziamenti

20 aprile 2019


Menu di navigazione rapido


[ inizio pagina ]


[ inizio pagina ]


[ inizio pagina ]

Contenuto Principale della pagina

FINANZIAMENTI E CONTRIBUTI CAMERALI E/O COFINANZIATI DALLA REGIONE

Bando Export 4.0 ľ Commercio digitale e fiere: nuovi mercati per le imprese lombarde (2░ finestra)

Modifiche per 2° finestra (dal 6 al 30 novembre 2018)

Obiettivi

Regione Lombardia e le Camere di Commercio Lombarde con il supporto di Unioncamere Lombardia, nell’ambito degli impegni assunti con l’Accordo per lo sviluppo economico e la competitività del sistema lombardo, intendono accompagnare le imprese intenzionate a sviluppare e consolidare la propria posizione sui mercati esteri.

In particolare, la presente iniziativa agisce su due ambiti:

  • La misura A è rivolta al fenomeno in costante crescita dell’e-commerce: l’obiettivo specifico è favorire le MPMI lombarde nell’accesso alle piattaforme e-commerce cross border gestite da operatori specializzati del mercato;
     
  • La misura B riguarda lo strumento delle fiere all’estero. In questo caso, è prevista l’assegnazione diretta di contributi alle imprese per la partecipazione in forma singola o aggregata agli eventi fieristici, con o senza l'intervento di soggetti intermediari.

    Attenzione: con D.G.R. n. 583/2018 è stata approvata una nuova versione del Bando Export 4.0 Valida per la seconda finestra di presentazione delle domande che si terrà dal 6 al 30 novembre 2018. Per prendere visione della nuova versione del bando clicca qui
     

Risorse disponibili
La dotazione finanziaria del bando è pari a € 5.500.000,00, interamente stanziata da Regione Lombardia. I fondi sono ripartiti nel seguente modo:

  • € 2.500.00,00 per l’anno 2018, di cui € 1.250.000,00 riservati alla Misura A ed € 1.250.000,00 riservati alla Misura B;
  • € 3.000.000,00 per l’anno 2019, di cui € 1.500.000,00 riservati alla Misura A ed € 1.500.000,00 riservati alla Misura B.

A chi è rivolto
MPMI lombarde appartenenti ai seguenti settori: manifatturiero, costruzioni e servizi alle imprese (ATECO primario 2007: sezione C, sezione F, J62, J63, K64, K65, K66, M69, M70, M71, M72, M73, M74). Il requisito di sede legale/operativa in Lombardia sarà indispensabile solo in fase di erogazione del contributo.


Caratteristiche del contributo
L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto a parziale copertura delle spese sostenute (al netto di IVA) per la realizzazione degli interventi così come declinati nella tabella sottostante:
 

Misura Contributo concedibile Investimento minimo Importo massimo contributo
Misura A) – E-commerce per l’export 70% delle spese ammissibili € 4.000 € 10.000
Misura B) – in fiera per l’export 50% delle spese ammissibili € 4.000 € 6.000



Quando e come presentare domanda
La domanda di partecipazione al bando deve essere presentata secondo la seguente tempistica:
 

     
        Misure                         
           
       Data apertura                              
     
        Data chiusura                           
  Nota  
A e B 23 aprile 2018
(ore 14.30)
18 maggio 2018
(ore 12.00)
Prima finestra (a valere sui fondi 2018)
A e B 6 novembre 2018
(ore 14.30)
 30 novembre 2018
(ore 12.00) 
Seconda finestra (a valere sui fondi 2019)


La procedura è esclusivamente telematica tramite il sito: http://webtelemaco.infocamere.it.
Le istruzioni per profilarsi e compilare la domanda sono disponibili sul sito www.unioncamerelombardia.it nell’apposita sezione “Bandi e contributi alle imprese”.

Modalità di assegnazione dei contributo
Per la misura A, è prevista una procedura valutativa a sportello (di cui all’art. 5 comma 3 del D.Lgs 123/1998), che prevede una prenotazione del contributo secondo l’ordine cronologico di presentazione della domanda e il raggiungimento della soglia minima di ammissibilità tecnica fissata in punti 60, sino ad esaurimento delle risorse disponibili.
     
Per la misura B, qualora l’ammontare delle domande ammissibili superi la disponibilità del bando, è invece prevista una procedura a sorteggio ai sensi dell’art. 32, comma 2 bis, lettera e) della l.r. n.1 dell’1 febbraio 2012.

Documentazione
E' possibile scaricare il testo del Bando e la relativa modulistica sul sito di Unioncamere Lombardia alla pagina dedicata.
   

A chi rivolgersi
Per informazioni sui contenuti del Bando: 
     
Unioncamere Lombardia
e-mail: imprese@lom.camcom.it
Tel. 02/6079601
  
Camera di Commercio di Como

Via Parini 16 Como
Tel. 031/256111



Pubblicato 26.03.2018




[ inizio pagina ]

Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS!