Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.
Chiudi

RIMUOVI

Emissione CO2 e consumo carburante delle auto nuove

25 maggio 2019


Menu di navigazione rapido


[ inizio pagina ]


[ inizio pagina ]


[ inizio pagina ]

Contenuto Principale della pagina

Emissione CO2 e consumo carburante delle auto nuove

Guida al risparmio di carburante e alle emissioni di CO2 delle autovetture (D.P.R. 84/03) 
       
La Guida al risparmio di carburante e alle emissioni di CO2 delle autovetture si rivolge ai consumatori con la finalità di offrire una adeguata informazione sui consumi di carburante nei cicli urbano, extraurbano e misto delle autovetture nuove, oltre che sulle loro emissioni di anidride carbonica.
   
Contiene l'elenco dei modelli di autovetture più efficienti in termini di emissioni di CO2, divisi per alimentazione.
La Guida, inoltre, invita gli automobilisti ad attuare una guida ecocompatibile con suggerimenti validi oltre che sotto il profilo della sicurezza stradale anche per limitare l'inquinamento da gas di scarico: un'automobile più efficiente produce minori emissioni inquinanti. Minori consumi, inoltre, permettono anche di ridurre le importazioni di petrolio, con effetti benefici sulla bilancia commerciale.
   
Tale iniziativa nasce dall'impegno dell'Unione Europea in materia di tutela ambientale, soprattutto in relazione alla necessità di ridurre le emissioni di anidride carbonica nell'atmosfera, come previsto dal protocollo di Kyoto, per favorire un comportamento consapevole da parte del consumatore e orientarlo verso acquisti ecologicamente sostenibili.
     
Le norme di riferimento, la direttiva europea 1999/94/CE ed il D.P.R. n. 84/03, impattano sulle autovetture nuove appartenenti alla categoria M1 (veicoli a motore destinati al trasporto di persone aventi al massimo otto posti a sedere, oltre al sedile del conducente, con l'esclusione dei veicoli speciali e dei ciclomotori) ed impongono una serie di adempimenti per i costruttori, i rivenditori ed il Ministero dello Sviluppo Economico.
   
In particolare, a carico dei rivenditori di autoveicoli nuovi, sono previsti i seguenti obblighi:

  • Il responsabile del punto vendita deve apporre in modo visibile su ciascun modello di autovettura ovvero affiggere nelle vicinanze delle medesime un'etichetta relativa al consumo di carburante ed alle emissioni di CO2;
  • I rivenditori di automobili devono rendere disponibile, o comunque consultabile, a richiesta del consumatore, copia della guida, ai sensi del citato D.P.R.;
  • Il responsabile del punto vendita deve altresì, per ciascuna marca di autovettura, esporre in posizione evidente e rispettando il formato prescritto, un manifesto contenente l'elenco dei dati ufficiali relativi al consumo di carburante e alle emissioni specifiche di CO2.

Le violazioni degli obblighi di cui sopra comportano una sanzione amministrativa pecuniaria da un minimo di 250 euro a un massimo di 1.000 euro..
    
Le Camere di Commercio, competenti per territorio, hanno il compito di vigilare in merito all'osservanza di quanto stabilito dalla norma e, ai fini del monitoraggio, sono tenute ad informare periodicamente il Ministero dello Sviluppo Economico sullo stato di attuazione del programma di informazione.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito del Ministero dello Sviluppo Economico, nella apposita sezione.

  
Scarica i seguenti allegati  

Riferimenti

  • Regolazione del Mercato e Tutela del Consumatore
  • Via Parini 16 - 22100 Como | Via Tonale 28/30 - 23900 Lecco
  • Tel. 031/256.351 | 0341/292.229 Fax.031/256.354
  • E-mail: tutela@comolecco.camcom.it

[ inizio pagina ]

Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS!