Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.
Chiudi

RIMUOVI

Magazzini generali

19 maggio 2019


Menu di navigazione rapido


[ inizio pagina ]


[ inizio pagina ]


[ inizio pagina ]

Contenuto Principale della pagina

Magazzini generali

I Magazzini Generali sono infrastrutture adibite alla custodia ed alla conservazione delle merci e delle derrate, nazionali ed estere depositate.

Come ottenere l'autorizzazione
Il decreto legislativo 6 agosto 2012 n. 147, recante disposizioni integrative e correttive del d.lgs. 26 marzo 2010, n. 59, all’art. 18, comma 1, introduce semplificazioni nel procedimento amministrativo  per l’apertura, modificazione, ampliamento ed esercizio di un magazzino generale, modificando il RDL 2290/1926 e il regolamento di esecuzione RD n. 126/1927.
    
Tale norma stabilisce che l'apertura, modificazione, ampliamento ed esercizio di un magazzino generale  è soggetta alla SCIA-segnalazione certificata di inizio di attività - da presentare al Ministero dello Sviluppo Economico per il tramite del SUAP - Sportello Unico per le Attività Produttive - utilizzando la procedura di ComUnica.

E’ pertanto Il Ministero dello Sviluppo Economico a provvedere  ad accertamenti e verifiche riguardo l’apertura, modificazione, ampliamento ed esercizio dei Magazzini Generali.
Tali verifiche potranno essere svolte anche avvalendosi della cooperazione delle Camere di Commercio, nei termini previsti  dall'articolo 19 della legge n. 241 del 1990, anche di concerto col Ministero dell'Economia e delle Finanze - Agenzia delle Dogane. E' stata quindi abrogata l'obbligatorietà del parere della Camera di Commercio relativamente all'opportunità o meno dell'apertura del Magazzino stesso e l'approvazione preventiva del Regolamento.
     

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha fornito precisazioni sulle modalità applicative delle modifiche introdotte dal provvedimento con la circolare 3656/c del 12 settembre 2012.


Per informazioni
Ministero Sviluppo Economico. Dipartimento per l’Impresa e l’Internazionalizzazione. Direzione generale per il mercato, la concorrenza, il consumatore, la vigilanza e la normativa tecnica  - Divisione XXII - Sistema camerale – Magazzini Generali

 

Riferimenti

  • Regolazione e tutela del mercato
  • Via Parini 16 - 22100 Como (Stanza 205)
  • Tel. 031/256.351 - 373 Fax.031/256.354
  • E-mail: tutela@co.camcom.it
  • Orari: Lunedý, martedý, giovedý, venerdý dalle 8:45 alle 12.15 Mercoledý (giornata del cittadino) dalle 8.30 alle 12.15

[ inizio pagina ]

Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS!