Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.
Chiudi

RIMUOVI

Anno 2017

19 maggio 2019


Menu di navigazione rapido


[ inizio pagina ]


[ inizio pagina ]


[ inizio pagina ]

Contenuto Principale della pagina

Anno 2017

Diritto annuale: per l'anno 2017 sono confermati importi e modalità di calcolo applicati nel 2016


Il Ministero dello Sviluppo Economico ha autorizzato con decreto del 22 maggio 2017 (pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 149 del 28/06/2017) per il triennio 2017-2019, l'incremento del 20% degli importi dovuti a titolo di diritto annuale alla Camera di Commercio di Como, come da deliberazione del Consiglio camerale n. 3/2017, per il finanziamento delle progettualità “Punti Impresa Digitale”, “Servizi di Orientamento al Lavoro e alle Professioni” e “Turismo e Attrattività”.

      
Le Camere di Commercio che hanno deliberato analoghi incrementi del diritto annuale per il triennio 2017-2019 sono indicate nell’elenco allegato.
     
Pertanto per il calcolo dell’importo dovuto per l’anno 2017, l'effetto combinato della riduzione del 50% rispetto al diritto annuale 2014 (già prevista dall’articolo 28 del decreto legge 24 giugno 2014, n. 90) e della maggiorazione del 20% comporta, a parità delle altre condizioni, un generale allineamento degli importi e delle modalità di calcolo a quelli applicati nel 2016 con, in definitiva, una riduzione del 40% rispetto al 2014.

   
Le imprese che avessero già effettuato il pagamento senza maggiorazione del 20% prima della data di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale sono tenute a conguagliare la differenza in occasione del pagamento del secondo acconto delle imposte sui redditi.
   
Considerato il nuovo termine per il pagamento del diritto annuale, prorogato dal 30 giugno al 20 luglio 2017 (vedi DPCM del 3/08/2017 pubblicato sulla G. U. n. 191 del 17/08/2017 che sostituisce il DPCM del 20/07/2017 pubblicato sulla G.U. n. 169 del 21/07/2017), le imprese che hanno effettuato il versamento del diritto annuale nel periodo 28-30 giugno omettendo l'aumento del 20%, possono effettuare un versamento integrativo entro domenica 20/08/2017 (che slitta a lunedì 21/08/2017 cadendo il termine in giorno festivo) con l'applicazione della maggiorazione dello 0,40%.
      
Per il calcolo on line dell’importo dovuto consulta il sito tematico.

 































Nuove Iscrizioni
Le imprese che avessero già effettuato il pagamento senza maggiorazione del 20% prima della data di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale sono tenute a conguagliare la differenza in occasione del pagamento del secondo acconto delle imposte sui redditi.
 

                                                                                                                                                                                                      IMPORTI INIZIALMENTE PREVISTI (CON RIDUZIONE DEL 50% RISPETTO AL 2014)                                                                                       NUOVI IMPORTI  PREVISTI A SEGUITO DELIBERATA MAGGIORAZIONE DEL 20% PER FINANZIAMENTO PROGETTI SPECIALI         

a) IMPRESE  ISCRITTE  NELLA SEZIONE SPECIALE 

SEDE

 

                               

UNITA’ LOCALE (20% dell’importo previsto per la sede)
                       

SEDE

 

                             

UNITA’ LOCALE (20% dell’importo previsto per la sede)
                           

Imprese individuali (piccoli imprenditori, artigiani , coltivatori diretti e imprenditori agricolI

 


 

Società semplici agricole

 

 

 

Società semplici non agricole

 

 

 

Società tra avvocati (D.Lgs. 96/2001) e tra professionisti (L. 183/2011 e D.M. 34/2013)                                                                                                    

€ 44.00

 

 

€ 5000

 
 € 50,00    

         

 

 

 € 100,00

 


 

     

 € 100,00

                                                                                                                       

€ 9,00*

*€ 8,80  importo non arrotondato da moltiplicare x il n. delle unità. Arrotondare poi  il totale all’euro
 


€ 10,00


 

     

           € 20,00             

 


 

€ 20,00

  

                                                                     

€ 53,00

* € 52,80  importo non  arrotondato  da utilizzare se in presenza di UL
 

€ 60,00

 

 

 

 € 120,00

 

 

 


€ 120,00

               

                                           

    

           

€ 11,00* 

* € 10,56   importo non arrotondato da moltiplicare x il n. delle unità. Arrotondare poi il totale all’euro



€ 12,00

 

 

 

€ 24,00

 

 

 

€ 24,00  

                                              

                            

b) IMPRESE ISCRITTE NELLA SEZIONE ORDINARIA                                                               SEDE
                                                                           
UNITA’ LOCALE (20% dell’importo previsto per la sede)      SEDE
                                                                      
UNITA’ LOCALE (20% dell’importo previsto per la sede)      
- Imprese individuali (imprenditori commerciali)
- Società in nome collettivo
- Società in accomandita semplice
- Società di capitali
- Società cooperative
- Società di mutuo soccorso
- Consorzi con attività esterna
- Enti economici pubblici e privati
- Aziende speciali e consorzi previsti dalla L. 267/2000
- GEIE - Gruppo Europeo di Interesse Economico                          
 € 100,00                                                               € 20,00                                                          € 120,00                                                              € 24,00                                                     

c) IMPRESE CON 
SEDE PRINCIPALE
ALL’ESTERO

per ciascuna unità locale/sede secondaria                                             

 

 € 55.00            

                                                                                                                                         

 

€ 66,00   

                                                                                                                                        

 

SOGGETTI  ISCRITTI  AL REA       

SEDE

                                

UNITA’ LOCALE

                                      

SEDE

                          

UNITA’ LOCALE

                                        

 

€ 15,00   / € 18,00 /



Modalità di pagamento

  • contestualmente alla pratica d’iscrizione (soluzione consigliata per evitare dimenticanze)
    (è attivo il servizio di calcolo preventivo del diritto annuale: vedi quadri di gestione importi)
     
  • oppure entro 30 gg. dalla data di presentazione della pratica d’iscrizione
    con modello F24 compilando sezione IMU/altri tributi locali riportando i seguenti dati: codice Ente: CO  codice tributo 3850  anno 2017




 

Riferimenti

  • Diritto Annuale
  • Via Parini 16 - 22100 Como (Stanza 109)
  • Tel. 031/256.356-349 Fax.031/240.826
  • E-mail: diritto.annuale@co.camcom.it
  • Orari: Lunedý, martedý, giovedý, venerdý dalle 8:45 alle 12.15, mercoledý (giornata del cittadino) dalle 8.30 alle 12.15
  • note: Per ragioni organizzative, al di fuori dell'orario di sportello, l'ufficio potrÓ essere contattato esclusivamente via mail.

[ inizio pagina ]

Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS!