Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.
Chiudi

RIMUOVI

Nulla osta all'esercizio dell'attività e attestazione dei relativi parametri finanziari per i cittadini extra-comunitari

19 maggio 2019


Menu di navigazione rapido


[ inizio pagina ]


[ inizio pagina ]


[ inizio pagina ]

Contenuto Principale della pagina

Nulla osta all'esercizio dell'attività e attestazione dei relativi parametri finanziari per i cittadini extra-comunitari

Il cittadino extra-comunitario, residente all'estero, che intende svolgere in provincia di Como un'attività di lavoro autonomo come imprenditore autonomo è tenuto a richiedere presso la Camera di Commercio la dichiarazione che non sussistono motivi ostativi al rilascio del titolo abilitativo o autorizzatorio (nulla osta) per le attività economiche libere e per quelle soggette al possesso di determinati requisiti e presupposti verificati dalla Camera di Commercio con la relativa attestazione dei parametri riguardanti la disponibilità delle risorse finanziarie.
   
Se l'attività è soggetta a titoli abilitativi o autorizzatori rilasciati da un'altra Amministrazione o da un ordine professionale la dichiarazione di nulla-osta dovrà essere richiesta a tali autorità.
 
La dichiarazione e l'attestazione possono essere richieste dal cittadino extra-comunitario che intenda operare in Italia con visto di lavoro autonomo.
 
La disponibilità economica occorrente per svolgere l'attività deve essere d'importo comunque superiore al triplo della somma pari alla capitalizzazione, su base annua, dell'importo mensile pari all'assegno sociale.
La verifica dell'effettiva disponibilità finaziaria da parte del richiedente compete al Ministero degli Esteri, in accordo con il Ministero degli Interni.
   
I cittadini extracomunitari che rivestono la carica di amministratori di società di capitali attive da almeno 3 anni possono rivolgersi alla Camera di Commercio per ottenere il nulla osta senza attestazione dei parametri economico-finanziari.
  

Cosa fare per accedere al servizio
E' necessario presentare la richiesta allo sportello utilizzando i modelli disponibili sul sito o in distribuzione agli sportelli del Registro Imprese.
  
Sottoscrivere il modello A allegando:

  • fotocopia del documento d'identità in corso di validità
  • regolare permesso di soggiorno oppure passaporto con regolare visto d'ingresso, se il richiedente è temporaneamente soggiornante in Italia.

Se il cittadino straniero si trova all'estero la richiesta può essere presentata da un procuratore, regolarmente presente in Italia. In questo caso è necessario compilare il modello B ed allegare alla domanda:

  • fotocopia del documento d'identità in corso di validità del procuratore
  • atto di nomina del procuratore in originale, per presa visione da parte dell'Ufficio.

La dichiarazione ha validità di 3 mesi dalla data del rilascio.
       
 
Costi
Imposta di bollo:  € 16,00, da assolvere applicando la marca da bollo sul modello di richiesta. 

      
Moduli, manuali e disposizioni del Conservatore
Consultare la pagina Moduli, manuali e disposizioni del Conservatore per scaricare la modulistica aggiornata.
  
   
Dove andare
Consultare la pagina A chi rivolgersi per conoscere orari e sedi.
 

Riferimenti

  • Contact Center
  • Via Parini 16 - 22100 Como
  • Tel. 848.800.949 Fax.
  • E-mail: contact@co.camcom.it
  • Orari: E’ possibile parlare con gli operatori dal lunedì al venerdì dalle 8:45 alle 17:00
  • Registro Imprese, Artigianato, Albi e Ruoli
  • Via Parini 16 - 22100 Como (Piano terra)
  • Tel. 031/256.531 Fax.031/256.315
  • E-mail: registro.imprese@co.camcom.it
  • Orari: Lunedì, martedì, giovedì, venerdì dalle 8:45 alle 12.15; mercoledì (giornata del cittadino) dalle 8.30 alle 15.30. Nella fascia oraria dalle 12:15 alle 15:30 non verranno rilasciati i servizi di vidimazione libri sociali.
  • note: Dal 15 luglio al 15 settembre il mercoledì del cittadino è sospeso. L'ufficio risponde telefonicamente da lunedì a venerdì dalle ore 9:00 alle ore 10:00.
  • Servizio polifunzionale di Cantù
  • via Giulio Carcano 14 - Cantù (CO)
  • Tel. 031/715.724 Fax.031/712.512
  • E-mail: cantu@co.camcom.it
  • Orari: Lunedì, martedì, giovedì, venerdì dalle 8:45 alle 12.15; mercoledì dalle 8.30 alle 12.15
  • note: Dal 15 luglio al 15 settembre da lunedì a venerdì dalle 8:45 alle 12:15. L'ufficio risponde telefonicamente da lunedì a giovedì dalle ore 14:30 alle ore 15:45.

[ inizio pagina ]

Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS!