Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.
Chiudi

RIMUOVI

La governance della rete

19 maggio 2019


Menu di navigazione rapido


[ inizio pagina ]


[ inizio pagina ]


[ inizio pagina ]

Contenuto Principale della pagina

La governance della rete

E’ svolta da un organo comune con struttura collegiale o monocratica che ha il compito di:

  • promuovere e tutelare l’interesse collettivo della rete;
  • garantire il perseguimento dello scopo comune;
  • eliminare o ridurre i comportamenti abusivi;
  • facilitare lo scambio di informazioni.

Per realizzare il programma di rete le parti contraenti possono istituire un fondo patrimoniale comune. Il fondo ha un preciso vincolo di destinazione, in quanto finalizzato all’attuazione del programma di rete ed al perseguimento degli obiettivi strategici. I conferimenti al fondo possono essere in denaro ma anche in beni e servizi.
  
In particolare, è stata riconosciuta al contratto di rete la possibilità, nel caso in cui venga costituito un fondo patrimoniale comune e un organo comune destinato a svolgere attività con i terzi, di acquisire soggettività giuridica.
 

Riferimenti

  • Promozione economica - Inforeti
  • Via Parini 16 - 22100 Como (Stanza 202)
  • Tel. 031/256.559 Fax.031/240.826
  • E-mail: colombo@co.camcom.it
  • Orari: L'ufficio riceve su appuntamento.

[ inizio pagina ]

Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS!