Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.
Chiudi

RIMUOVI

SISTRI - Sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti

25 maggio 2019


Menu di navigazione rapido


[ inizio pagina ]


[ inizio pagina ]


[ inizio pagina ]

Contenuto Principale della pagina

SISTRI - Sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti


Dal 1° gennaio 2019 il sistema per la tracciabilità dei rifiuti SISTRI non è più operativo.
L'articolo 6 del Dl 1 dicembre 2018, n. 135 recante "Disposizioni urgenti in materia di sostegno e semplificazione per le imprese e la pubblica amministrazione" prevede la soppressione del sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti SISTRI. Conseguentemente non sono dovuti i contributi.

Dal 1° gennaio 2019 e fino alla definizione e alla piena operatività di un nuovo sistema di tracciabilità dei rifiuti organizzato e gestito direttamente dal Ministero dell'Ambiente, restano vigenti i tradizionali adempimenti cartacei che garantiscono la tracciabilità dei rifiuti (registro di carico e scarico, formulario d'identificazione e Mud) e le relative sanzioni nel testo previgente alle modifiche apportate dal D.L.vo 205/2010.

 


[ inizio pagina ]

Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS!