Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.
Chiudi

RIMUOVI

Alternanza scuola-lavoro

12 dicembre 2017


Menu di navigazione rapido


[ inizio pagina ]


[ inizio pagina ]


[ inizio pagina ]

Contenuto Principale della pagina

Alternanza scuola-lavoro

L'art. 33 della legge 107/2015 (cd. Legge sulla buona scuola) – riprendendo quanto previsto dall'art.4 della legge 53/2003 (cd. Riforma Moratti) – prevede che le Istituzioni scolastiche realizzino per gli studenti del triennio “in uscita” dei percorsi formativi in "Alternanza scuola-lavoro", attuabili attraverso tirocini formativi, imprese formative simulate o laboratori.
 
Obiettivo è assicurare ai giovani l'opportunità di sperimentare vocazioni e attitudini ai fini di una maggiore consapevolezza nelle scelte future, nonché l'acquisizione, oltre alle conoscenze di base, anche di competenze spendibili sul mercato del lavoro.
 
L'art. 1 comma 41 della Legge 107/2015 (cd. Legge sulla buona scuola) ha previsto l'istituzione presso le Camere di commercio del Registro nazionale per l'alternanza scuola-lavoro per facilitare le istituzioni scolastiche nell'individuazione delle imprese e degli enti pubblici e privati disponibili per l'attivazione di percorsi di alternanza scuola lavoro.
 
Il registro nazionale è articolato in due parti:

  • una sezione aperta e consultabile gratuitamente in cui sono visibili le imprese e gli enti pubblici e privati disponibili a svolgere i percorsi di alternanza. Per ciascuno di essi il registro riporta anche il numero massimo di studenti ammissibili e i periodi dell'anno in cui è possibile svolgere l'attività di alternanza;

  • una sezione speciale del registro delle imprese, a cui devono essere iscritte le imprese per l'alternanza scuola-lavoro. Tale sezione consente la condivisione, nel rispetto della normativa sulla tutela dei dati personali, delle informazioni relative all'anagrafica, all'attività svolta, ai soci e agli altri collaboratori, al fatturato, al patrimonio netto, al sito internet e ai rapporti con gli altri operatori della filiera delle imprese che attivano percorsi di alternanza.

Sul portale Registro nazionale per l'alternanza scuola lavoro, consultabile gratuitamente, è possibile:

  • cercare i soggetti che offrono percorsi di alternanza scuola-lavoro e apprendistato;
  • approfondire i riferimenti normativi;
  • seguire l’iter per l’iscrizione e la consultazione del registro, suddiviso per profilo: imprese, enti e professionisti e istituti scolastici;
  • inserire i dati identificativi dell'Impresa e del suo titolare o legale rappresentante.


Iniziative e progetti in corso

Riferimenti

  • Alternanza scuola-lavoro
  • Via Parini 16 - 22100 Como
  • Tel. 031/256.111 Fax.031/240.826
  • E-mail: scuola.lavoro@co.camcom.it
  • note: Attraverso il Registro nazionale per l'alternanza scuola-lavoro aiutiamo le istituzioni scolastiche nell'individuazione delle imprese e degli enti pubblici e privati disponibili per l'attivazione di percorsi di alternanza scuola lavoro.

[ inizio pagina ]

Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS!