Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.
Chiudi

RIMUOVI

Servizio di Mediazione

25 maggio 2019


Menu di navigazione rapido


[ inizio pagina ]


[ inizio pagina ]


[ inizio pagina ]

Contenuto Principale della pagina

Servizio di Mediazione

La mediazione civile è un’attività finalizzata ad assistere le parti nel ricercare un accordo per la composizione di controversie civili e commerciali vertenti su diritti disponibili.
  
L’Organismo di Mediazione della Camera di Commercio di Como – Azienda Speciale Sviluppo Impresa - è iscritto al registro degli organismi abilitati a svolgere la mediazione civile, tenuto presso il Ministero della Giustizia, di cui all’art. 3 del D.I. 18 ottobre 2010 n. 180, al numero progressivo 179.     
     
Come accedere al servizio
A partire da 20 aprile 2015 le domande di mediazione devono essere inoltrate attraverso il canale telematico tenendo presente che la richiesta deve essere presentata presso un Organismo nel luogo del giudice territorialmente competente per la controversia..
  
La domanda dovrà essere compilata esclusivamente on-line collegandosi al sito: http://mediazione.infocamere.it e allegando tutta la documentazione necessaria.
Una volta ricevuta la richiesta telematica, la segreteria dell'Organismo provvederà ad una preliminare verifica dei requisiti al fine di convalidare o rifiutare la pratica.
Successivamente l'avvocato avrà la possibilità di seguire l'iter della pratica sul sito Conciliacamera.  
  
Moduli

Costi 
In adempimento di quanto disposto dal Consiglio di Stato con ordinanza del 22/04/2015, sono dovute le spese di avvio e le spese vive di procedura di deposito delle domande di mediazione a far data dal 23/04/2015.
  
Consultare la seguente documentazione:


Coordinate bancarie di riferimento:
c/c intestato a Sviluppo Impresa – Azienda Speciale della CCIAA di Como
c/o Credito Valtellinese
IBAN IT79F0521610900000000010332
BIC/SWIFT BPCVIT2S
  
-------
Si avvisa che l'Organismo di Mediazione provvederà a respingere tutti i pagamenti di spese di avvio a cui, entro la fine del mese di competenza, non sarà riferibile alcuna domanda pervenuta.
             

Viene fatto presente che le fatture relative al pagamento delle indennità di mediazione vengono intestate alle parti e non ai loro avvocati.


[ inizio pagina ]

Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS!