Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.
Chiudi

RIMUOVI

Commercio all'ingrosso

23 maggio 2019


Menu di navigazione rapido


[ inizio pagina ]


[ inizio pagina ]


[ inizio pagina ]

Contenuto Principale della pagina

Commercio all'ingrosso

Per iniziare l'attività di commercio all'ingrosso è necessaria la presentazione, per via telematica tramite la Comunicazione Unica, della domanda di iscrizione nel Registro delle Imprese ovvero della denuncia di inizio dell'attività per le imprese già iscritte, con la precisazione del settore d'attività e l'autocertificazione del possesso dei requisiti di onorabilità, previsti dall'art.71 del D.lgs. 59/2010. 

Requisiti 
Non possono esercitare l'attività commerciale:

a) coloro che sono stati dichiarati delinquenti abituali, professionali o per tendenza, salvo che abbiano ottenuto la riabilitazione;
b) coloro che hanno riportato una condanna, con sentenza passata in giudicato, per delitto non colposo, per il quale e' prevista una pena detentiva non inferiore nel minimo a tre anni, sempre che sia stata applicata, in concreto, una pena superiore al minimo edittale;
c) coloro che hanno riportato, con sentenza passata in giudicato, una condanna a pena detentiva per uno dei delitti di cui al libro II, Titolo VIII, capo II del codice penale, ovvero per ricettazione, riciclaggio, insolvenza fraudolenta, bancarotta  fraudolenta, usura, rapina, delitti contro la persona commessi con violenza, estorsione;
d) coloro che hanno riportato, con sentenza passata in giudicato, una condanna per reati contro l'igiene e la sanità pubblica, compresi i delitti di cui al libro II, Titolo VI, capo II del codice penale;
e) coloro che hanno riportato, con sentenza passata in giudicato, due o più condanne, nel quinquennio precedente all'inizio dell'esercizio dell'attività, per delitti di frode nella preparazione e nel commercio degli alimenti previsti da leggi speciali;
f) coloro che sono sottoposti a una delle misure di prevenzione di cui alla legge 27 dicembre 1956, n. 1423, o nei cui confronti sia stata applicata una delle misure previste dalla legge 31 maggio 1965, n. 575, ovvero a misure di sicurezza.

  
Il divieto di esercizio dell'attività, per i casi di cui alle lettere b), c), d), e) ed f), permane per la durata di cinque anni a decorrere dal giorno in cui la pena e' stata scontata. Qualora la pena si sia estinta in altro modo, il termine di cinque anni decorre dal giorno del passaggio in giudicato della sentenza, salvo riabilitazione.
 
Il divieto di esercizio dell'attività non si applica qualora, con sentenza passata in giudicato sia stata concessa la sospensione condizionale della pena sempre che non intervengano circostanze idonee a incidere sulla revoca della sospensione.
  
Il possesso dei predetti requisiti è riferito, a seconda delle differenti forme d’impresa, a tutti i soggetti di seguito indicati:

a) per le imprese individuali: il titolare;
b) per le società in nome collettivo: tutti i soci;
c) per le società in accomandita semplice e le società in accomandita per azioni: i soci accomandatari;
d) per le società per azioni, le società a responsabilità limitata e le società cooperative: i legali rappresentanti, gli eventuali altri  componenti dell'organo amministrativo, i componenti del collegio sindacale, il sindaco effettivo, il revisore contabile, il socio di maggioranza in caso di società di capitali con un numero di soci pari o inferiore a quattro, il socio unico;
e) per le società estere con sedi secondarie in Italia: coloro che le rappresentino stabilmente in Italia;
f) per i soggetti REA: i legali rappresentanti e gli eventuali altri  componenti dell'organo amministrativo;
g) per i consorzi con attività esterna, le società consortili o i consorzi cooperativi: il legale rappresentante, gli eventuali altri componenti dell'organo amministrativo e ciascuno dei consorziati che detenga una partecipazione superiore al 10% o detenga una partecipazione inferiore al 10% e che abbia stipulato un patto parasociale riferibile ad una partecipazione pari o superiore al 10% o per conto del quale la società consortile o il consorzio operi in modo esclusivo nei confronti della pubblica amministrazione;
h) per tutte le imprese: le eventuali altre persone preposte all'attività commerciale e i procuratori con poteri di amministrazione e legale rappresentanza.


Moduli e manuali
Consultare la pagina Moduli e manuali per scaricare la modulistica aggiornata e per visionare le nuove disposizioni.

Dove andare 
Consultare la pagina A chi rivolgersi per conoscere orari e sedi.

Riferimenti

  • Contact Center
  • Via Parini 16 - 22100 Como
  • Tel. 848.800.949 Fax.
  • E-mail: contact@co.camcom.it
  • Orari: E’ possibile parlare con gli operatori dal lunedì al venerdì dalle 8:45 alle 17:00
  • Registro Imprese, Artigianato, Albi e Ruoli
  • Via Parini 16 - 22100 Como (Piano terra)
  • Tel. 031/256.531 Fax.031/256.315
  • E-mail: registro.imprese@co.camcom.it
  • Orari: Lunedì, martedì, giovedì, venerdì dalle 8:45 alle 12.15; mercoledì (giornata del cittadino) dalle 8.30 alle 15.30. Nella fascia oraria dalle 12:15 alle 15:30 non verranno rilasciati i servizi di vidimazione libri sociali.
  • note: Dal 15 luglio al 15 settembre il mercoledì del cittadino è sospeso. L'ufficio risponde telefonicamente da lunedì a venerdì dalle ore 9:00 alle ore 10:00.
  • Servizio polifunzionale di Cantù
  • via Giulio Carcano 14 - Cantù (CO)
  • Tel. 031/715.724 Fax.031/712.512
  • E-mail: cantu@co.camcom.it
  • Orari: Lunedì, martedì, giovedì, venerdì dalle 8:45 alle 12.15; mercoledì dalle 8.30 alle 12.15
  • note: Dal 15 luglio al 15 settembre da lunedì a venerdì dalle 8:45 alle 12:15. L'ufficio risponde telefonicamente da lunedì a giovedì dalle ore 14:30 alle ore 15:45.

[ inizio pagina ]

Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS!